by enrico.rombaldoni/ aprile 24. 2018/ 0 Comments/ Curiosità

I funerali dell’attore più bello ed espressivo degli anni ‘60 e ’70 si svolsero nell’imponente chiesa di Saint Sulpice con le note del dolcissimo Requiem di Gabriel Fauré ad opera dell’organista Sophie Véronique e del soprano Catherine Robert. Allestimento volutamente spoglio: la bara, con due mazzi di fiori sopra, fu appoggiata davanti all’altare tra quattro ceri.

Leave a comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *