by enrico.rombaldoni/ aprile 4. 2018/ 0 Comments/ Curiosità

Accanto alle tombe di Isaac Newton e Charles Darwin, onore che viene riservato ai massimi scienziati britannici: è questa l’ultima dimora dell’astrofisico inglese scomparso a 76 anni. I funerali sono stati celebrati nella chiesa dell’università di Cambridge con la bara ricoperta di rose e gigli bianchi, a rappresentare l’universo e la stella polare.

Leave a comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *